header_sx
upload

CILE: Wal-Mart programma la sua espansione nel Paese

L'unità cilena di Walmart Stores ha dichiarato di voler investire 800 milioni di dollari nell'arco dei prossimi tre anni per aprire tra 55 e 60 nuovi store. I fondi verranno anche usati per rinnovare più di 50 sedi e completare un grande centro di distribuzione vicino a Santiago, la capitale del Cile. Wal-Mart nel 2009 ha acquisito una quota maggioritaria in Distribución y Servicio D&S S.A., food retailer leader cileno. Con quartier generale a Santiago, Wal-Mart Chile è una compagnia importante nel Paese, con ipermercati, supermercati e discount store con insegne quali Central Mayorista, Ekono e Lider.

L'espansione andrà a focalizzarsi su unità di medie dimensioni tra cui Super Bodega a Cuenta, che vende abbigliamento e prodotti per la casa di una varietà di private-label brands ed Express de Lider. L'economia del Cile ha passato anni difficili per via della caduta dei prezzi del rame esportato e di una carenza di investimenti internazionali. E ora il quadro economico non è ancora dei migliori. Tuttavia Wal-Mart può pensare che il peggio sia passato in quanto il retailer nel terzo quarto del 2017 ha ceduto shopping centers realizzando un guadagno di 86 milioni di dollari. Il presidente e chief executive di Wal-Mart Chile, Horatio Barbeito, ha dichiarato che i consumatori premiano il valore, sia nei periodi buoni che in quelli difficili, e ha insistito che via spazio per espandere il modello low-cost del retailer. Il Cile è il secondo principale mercato di Wal-Mart in Sud America con 363 unità, dopo le 498 del Brasile.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment