Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

FRANCIA: Le Bon Marché debutta l'installazione 'Under the Sky' per proporre un'immagine innovativa di se

Leandro Erlich è il nuovo artista a intraprendere un viaggio nel cuore di Le Bone Marché Rive Gauche. L'artista argentino invita ancora una volta i visitatori a dare uno sguardo diverso a ciò che li circonda, a cambiare il loro punto di vista. Intitolata 'Under the Sky', l'installazione è progettata per cambiare la percezione che le persone hanno del department store parigino. Nelle vetrine del negozio, forme leggere e soffici sono sospese, fluttuanti come nuvole vere. All'interno del negozio, la corsa del nimbo e del cumulo continua fino al tetto centrale di vetro. La famosa scala mobile di Le Bon Marché è stata trasformata, portando i clienti nella zona dove sogno e realtà si fondono. “Le Bon Marché Rive Gauche è parte dell'eredità francese, essendo il primo department store creato nel 19esimo secolo. Generalmente, quando si parla di cultura, le persone pensano a luoghi tradizionali come le librerie, i musei o i teatri. Io vedo i department store come molto più di luoghi puramente commerciali. Sono infatti posti sociali e culturali, posti che risvegliano l'immaginazione. Posti dove si può vagare e sognare a occhi aperti – non c'è bisogno di comprare qualcosa. Rivelano la storia di una città, la sua architettura, la cultura di un Paese,” ha dichiarato Erlich. “Il mio focus principale è stata la scala mobile, elemento iconico di Le Bon Marché Rive Gauche, e poi il tetto di vetro a cui questa sembra portare. Ho anche giocato con gli ascensori e ho creato pezzi da essere esposti nelle vetrine. Tutto questo crea una finzione che lascia ampio spazio all'interpretazione.”

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment