Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

GERMANIA: il brand svedese Our Legacy apre il suo primo negozio a Berlino

Questo continua ad essere un anno di espansione per il brand svedese indipendente Our Legacy. Il label di abbigliamento maschile ha deciso di entrare anche nel campo femminile per la primavera 2019, scegliendo 30 store tra cui 10 Corso Como Milano, LN-CC London, Opening Ceremony a New York e Los Angeles, Totokaelo New York, The Broken Arm Paris, SSense Montreal, Voo Berlin, Isetan Tokyo e Galeries Lafayette Beijing per questo suo debutto. Oggi presente in circa 240 negozi multibrand in tutto il mondo, con un forte business online in particolare a casa, in Svezia, e negli Stati Uniti, oltre a quattro punti vendita di proprietà in Svezia e Londra, Our Legacy ha appena aperto il suo primo store a Berlino.

Situato vicino a Comme des Garçons, il negozio esemplifica l'estetica minimalista del brand. Senza il merchandise, l'interno sembra un'installazione di galleria composta da cemento, acciaio, vetro acrilico e pino. Eppure i prodotti stessi hanno un appeal naturale, amichevole e pratico. Con un mix di tessuti tra cui lana, seta, raso, lino, canapa e nylon, la collezione autunno 2018, chiamata Circles, propone abiti cerimoniali da indossare con attrezzi da lavoro casual in quello che i produttori definiscono un mix “lo-fi, hi-end”. Il marchio è nato a Stoccolma nel 2005 e nel 2007 ha presentato una collezione completa di capi basic contemporanei da uomo con un focus sulla qualità e sul prodotto. Nel corso del tempo, Our Legacy ha adottato un approccio più sperimentale e progressivo pur mantenendo pezzi rielaborati in una nuova veste ogni stagione. “Quello che abbiamo fatto e gestito è di essere al 100% design-driven”, ha commentato il co-proprietario e amministratore delegato Richardos Klarén, “ma ciò che è sempre naturale per noi è che devi essere in grado di indossare Our Legacy sulla strada.” Per quanto riguarda l'abbigliamento femminile, il cofondatore e direttore creativo Christopher Nying, ha dichiarato di averlo programmato fin dal primo giorno. Per quanto riguarda l'ulteriore progresso del brand, Nying e Klarén sperano di mantenere la crescita organica. “Siamo sempre cresciuti in modo organico e non abbiamo creato un modello di business, ma costruito sulle persone”, ha osservato Nying. “Forse sono conservatore, ma spero che possiamo mantenere l'indipendenza che abbiamo. Il sistema è incredibilmente veloce e sì, ora abbiamo più flessioni. Dobbiamo accettarlo. Ma produciamo meno (pezzi) di prima,” ha sottolineato. Ha affermato che la società è giunta alla conclusione che è necessario aprire negozi per mostrare l'identità del brand, pur riconoscendo che “non ci si può aspettare più vendite dai negozi fisici, ma questi generano online e creano il riconoscimento del brand. Certo, i punti vendita devono operare con un plus”, ha osservato aggiungendo “vogliamo assolutamente aumentare la nostra rete di store.” Tokyo e Parigi sono nel mirino del brand, così come a Copenhagen, dove Our Legacy ha un buon seguito. Anche le coste occidentale e orientale degli Stati Uniti sono al centro dell'attenzione.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment