header_sx
upload

MONDO: uno studio mostra che quest'anno il 75% dell'accesso mondiale complessivo a internet sarà effettuato tramite mobile

Con la sempre maggiore diffusione di internet ad alta velocità e smartphone, è facile immaginare che i Paesi Asiatici domineranno l'utilizzo mondiale del mobile, ma un recente report emesso da Zenith ha riscontrato che la Spagna potrebbe in realtà essere la nazione più 'connessa' al mondo. Nel report di Zenith Mobile Advertising Forecast, l'agenzia prevede che l'85% dell'utilizzo totale di internet in Spagna sarà derivante da smartphone quest'anno. Hong Kong è al secondo posto in tal senso con il 79%, mentre la Cina si trova al terzo posto con il 76% dell'utilizzo di internet proveniente da mobile. Gli States seguono con il 74% e Italia e India con il 73% entrambi.

Nel complesso il report di Zenith ha analizzato gli andamenti in 60 Paesi e prevede che il 75% dell'accesso a internet globale sarà da mobile quest'anno, rispetto al 40% del 2012. La supremazia della Spagna tuttavia non durerà a lungo. Secondo il report, Hong Kong raggiungerà l'89% della connessione tramite mobile entro il 2018. La Cina arriverà all'87% seguita dalla Spagna all'86 percento. Stati Uniti e Italia raggiungeranno quota 83%. A livello mondiale generale la percentuale di tutto il traffico internet proveniente da mobile, passerà al 79% entro il 2018. Questo incremento è legato e attribuibile al maggior possesso di smartphone. Attualmente il 56% delle persone a livello mondiale possiede uno smartphone. Rispetto al 23% del 2012. Zenith ritiene che entro il 2018 la percentuale passerà a 63%. Se si considera la spesa per pubblicità, il mobile si aggiudicherà il 60% dell'advertising su Internet entro il 2018.  

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment