header_sx
upload

MONDO: Uptime, la app sperimentale lanciata da YouTube per vedere video e commentarli insieme agli amici, ora è disponibile per tutti

La app sperimentale di Youtune, Uptime, che permette di vedere video con gli amici mentre li si commenta, adesso è aperta a tutti gli utenti. La app venne lanciata a marzo dall'incubatore interno di Google Area 120 come uno strumento per testare un modo più interattivo e social di guardare YouTube. Tuttavia inizialmente richiedeva un invito per l'utilizzo. Questo requisito è stato tolto ora e tutti possono utilizzarlo. Invece di vedere i video di YouTube da soli e poi condividere quelli che si preferisce con gli amici tramite link in chat o su social network, Uptime permette di vedere i video direttamente con amici sulla app. Gli amici possono co-guardare in tempo reale, o possono unirsi più tardi per vedere le reazioni degli altri sui video, dando a Uptime una sensazione vivace e interattiva anche quando si sta guardando da solo.

Le reazioni – le emoji che si mandano quando si guarda il video – sono ispirate ad altri servizi di live streaming video services, come Facebook Live o Twitter’s Periscope per esempio. C'è la faccina che sorride, quella sorpresa, quella con gli occhi a cuore, la faccina arrabbiata, quella che piange e così via. Dal momento del lancio all'inizio di quest'anno, Uptime ha aggiunto nuove funzionalità tra cui una funzione di ricerca di amici Facebook, supporto per la visione di video musicali, e ha migliorato la schermata iniziale per rendere più facile trovare cose da guardare. L'idea di offrire una experience di co-watching non è unica di Uptime. È un po' il trend del momento con una serie di app che stanno entrando in questo spazio, tra cui Tumblr’s Cabana, Let’s Watch It, Fam e altri. Perfino Skyper ha dichiarato che questa è una funzione che ha in programma di introdurre in futuro. L'esperimento di Uptime è ora uno di numerosi ad emergere dal Google’s Area 120, che permette agli impiegati particolarmente intraprendenti e con spirito imprenditoriale di Google di poter dare vita a nuove idee. Il programma ha già lanciato altri progetti, tra cui una app di personal stylist, Tailor, un messenger vocale, Supersonic, una app learn-to-code, Grasshopper e un'altra app di prenotazioni chiamata Appointments non ancora resa pubblica. Tuttavia le app di Area 120 non presentano il nome Google nell'App Store, ne tanto meno Google offre aiuto o supporto per promuoverle. Proprio per questo Uptime non ha ancora molto utenti, e anche perchè inizialmente richiedeva un invito per poter essere utilizzata. Ora invece tutti possono scaricarla e usarla.  

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment