header_sx
upload

MONDO: Yoox Net-A-Porter aderisce al programma internazionale 'Fur Free Retailer' e dice no alle pellicce

Yoox-Net -a-Porter ha annunciato che aderirà alla politica 'Fur Free' in linea con l'International Fur Free Retailer Program', su tutti i suoi online store Net-a-Porter, Mr Porter, Yoox e The Outnet. I siti web Net-A-Porter, Mr Porter, Yoox e The Outnet offrono già prodotti realizzati da brand animal-friendly, come Stella McCartney e Armani. Ora però, questo nuovo approccio contro l'uso delle pellicce si estenderà a tutti i prodotti e i brand disponibili su questi siti. L'applicazione della politica 'Fur Free' nasce dalla relazione con 'The Humane Society of the United States', la 'Humane Society International' e con la 'Lega Anti Vivisezione'. Yoox-Net -a-Porter ha anche aderito al programma con il sostegno della "Fur Free Alliance", coalizione internazionale delle principali organizzazioni per la protezione degli animali e dell'ambiente.

Questa scelta garantisce che gli online store multimarca promuovano politiche commerciali a favore dei diritti degli animali. Matteo James Moroni, Head of Sustainability di Yoox Net-à-Porter Group, ha dichiarato: "Nel 2009 il Gruppo ha intrapreso il suo percorso per la creazione di un futuro sostenibile con il lancio di 'Yooxygen', la piattaforma pionieristica di Yoox per i brand responsabili a livello sociale e ambientale. Da quel momento abbiamo fatto grandi passi in avanti. Ma c'è ancora molto da fare e siamo sempre più concentrati sul nostro impegno per creare un futuro sostenibile. Abbiamo un forte senso di responsabilità e riconosciamo l'importanza di dare un contributo positivo alla società. Grazie a una serie di iniziative, collaborazioni e innovazioni, il nostro obiettivo è quello di agire da catalizzatori per il cambiamento nel nostro settore".  

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment