header_sx
upload

REGNO UNITO: mentre aumenta tra i retailer il timore di Amazon, Dixons Carphone lo affronta con varie strategie

Dixons Carphone, il più importante retailer di elettrodomestici, ha incrementato la sua quota di mercato in primo luogo per andare a competere con Amazon sul prezzo in quasi tutte le categorie, e poi anche ridisegnando i negozi per attirare più shopper e vendere loro servizi supplementari. Dixons Carphone ha prosperato in un'area in cui la presenza di Amazon c'è da tempo. “In un certo senso siamo fortunati perché siamo stati uno dei primi settori a prendere il virus Amazon,” ha dichiarato il Chief Executive Officer Seb James. “Molti sono morti e noi siamo sopravvissuti, e credo che ora siamo immuni.” Per i retailer, la paura di Amazon non è mai stata più forte. Le sue mosse nel settore dei negozi fisici con l'acquisizione di Whole Foods Market ha fatto calare il valore di Wal-Mart in un solo giorno.

Il lancio di Prime Wardrobe, un servizio che permette ai clienti di provare con calma gli articoli a casa prima di comprarli, ha fatto traballare compagnie come Macy's. Per quanto riguarda Dixons Carphone, tenere testa ad Amazon è un lavoro quotidiano da quando la compagnia è stata formata in una fusione nel 2014, un accordo che fu in parte dovuto alla minaccia crescente del gigante online. Poiché i rivali sono morti, Dixons Carphone ha costruito un record irrefrenabile della crescita delle vendite interne. “Ora non è semplice per Amazon perchè coloro che sono rimasti sono dei formidabili competitor,” ha affermato Bryan Roberts, analista presso TCC Global. Dixons Carphone ha un team dedicato che monitora più di 100,000 prezzi di concorrenti, e col fatto che Amazon fa continuamente cambiamenti, i membri del team fanno controlli più volte al giorno. Lo staff dei negozi è attrezzato con tablet per mostrare come i prezzi sono più bassi dei rivali per motivare i clienti che comprare online non è più conveniente. “Una volta che si elimina la differenza di prezzo, c'è poco incentivo per le persone a cercare un prodotto in un negozio, poi andare a casa e comprarlo su Amazon,” ha dichiarato l'analista di UBS Andy Hughes. Per colmare il danno che abbassare i prezzi per stare al passo con Amazon sta portando riducendo i margini, Dixons Carphone ha introdotto servizi aggiuntivi come le riparazioni degli schermi degli smartphone o tutorial che insegnano ai clienti come usare il loro nuovo pc o fotocamera. In questo modo rientrano completamente e riescono ad essere competitivi sui prodotti. Dixon inoltre ha rivisto i suoi negozi cercando di rendere la shopping experience più bella e coinvolgente, con bar Nespresso vicino alle aree per provare le cuffie. Fornitori come Apple e Dyson hanno inserito loro personale negli store Dixon per spiegare gli ultimi gadgets ai potenziali clienti.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment