header_sx
upload

REGNO UNITO: Tesco decide di aumentare il numero di concessioni presso i suoi store per trarre profitto dallo spazio non utilizzato

Tesco ha svelato i suoi progetti di aprire più concessioni Arcadia e Holland & Barrett presso i suoi store con l'intento di trarre profitto da spezio in eccesso inutilizzato. Tesco collaborò per la prima volta con Arcadia Group di Sir Philip Green lo scorso anno e attualmente vi sono un totale di 14 concessioni tra Dorothy Perkins, Burton, Evans e Wallis su cinque store Tesco. Il grocer ha intenzione di installare circa altre sei concessioni del Gruppo Arcadia in altri ulteriori quattro suoi store entro la fine dell'anno. La collaborazione con Arcadia costituisce parte del programma di Tesco di arrivare ad almeno 26 concessioni entro fine anno e di aprirne altre 35 entro la fine del prossimo anno.

Oltre ad Arcadia, il retailer intende anche ospitare outlet Holland & Barrett e sta facendo qualche prova con Claire’s Accessories, Pavers e Sock Shop, sempre per trarre un profitto dallo spazio in surplus. Bruno Monteyne, analista presso Bernstein Research, ha dichiarato che 35 concessioni in più all'anno per i prossimi cinque anni potrebbero generare qualcosa come 40 milioni di sterline annue per il grocer. Questa decisione di Tesco casca proprio a fagiolo per Arcadia che ha perso dozzine di concessioni quando l'ex department store di Green, BHS, è fallito. La mossa di Tesco segue l'acquisizione da parte di Sainsbury’s di Home Retail Group e il successivo lancio di Habitat e store-in-stores.

Per altre news www.ispira.com

 


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment