Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: Aldi espande la sua rete di negozi e investe sull'eco-sostenibilità

L'investimento da 5 miliardi di dollari di Aldi nella sua crescente attività negli Stati Uniti comprende un impegno per la sostenibilità. Nel 2017, deep-discount grocer ha annunciato che stava investendo 3,4 miliardi di dollari per aprire 900 store entro la fine del 2022, portando così a 2.500 il numero delle sue sedi in tutto il Paese. In precedenza, aveva già dichiarato di aver destinato 1,6 miliardi di dollari per rimodernare 1.300 suoi negozi negli States entro il 2020. Come parte del suo investimento da 5 miliardi di dollari, Aldi ha incrementato le caratteristiche ecocompatibili nelle sue location, dall'utilizzo di sistemi di illuminazione a LED a risparmio energetico alla graduale eliminazione dei potenziali refrigeranti di riscaldamento globale nei suoi compressori di refrigerazione.

Gli sforzi non sono stati ignorati. Aldi ha ricevuto nel 2017 il riconoscimento di “Best of the Best” dal Environmental Protection Agency’s GreenChill Partnership per l'utilizzo di sistemi di refrigerazione all'avanguardia e sostenibili dal punto di vista ambientale. Questa onoreficenza solitamente va ad un solo negozio, ma quest'anno è stata riconosciuta a ben 34 sedi Aldi certificate 'platinum'. Platinum è il livello massimo assegnato da GreenChill, e richiede che ogni negozio soddisfi criteri molto rigorosi. Caratteristica degna di nota è che tutti i principali sistemi di refrigerazione dei magazzini di Aldi utilizzano l'ammoniaca, un refrigerante naturale con un potenziale di riscaldamento globale pari a zero. “Partnership come quella che condividiamo con GreenChill sono di fondamentale importanza, in quanto ci consentono di lavorare verso il nostro obiettivo di operazioni aziendali sostenibili,” ha affernato Aaron Sumida, VP di Aldi, che possiede circa 1,700 negozi in 35 Stati. “Nel passaggio a refrigeranti più ecologici, ci sforziamo di ridurre al minimo l'impatto ambientale dei nostri sistemi di refrigerazione.” Aldi sta anche lavorando per ridurre il suo impatto sull'ambiente attraverso l'uso di energia sostenibile. L'anno scorso, il grocer ha aumentato il numero di negozi con pannelli solari sul tetto di oltre il 45% e continuerà a far crescere il suo portafoglio solare e l'uso di elettricità verde.  

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment