header_sx
upload

USA: Amazon lancia un nuovo servizio che rende i teenagers più autonomi nel loro shopping

Il nuovo programma di Amazon dà ai teenager potere d'acquisto. Il gigante del web ha deciso di fornire ai ragazzi di età compresa tra 13 e 17 anni il loro proprio login da usare sulla app Amazon. Il servizio, che richiede il consenso dei genitori, consente agli adolescenti di comprare o far girare contenuti senza supervisione. Tuttavia, i genitori hanno comunque il potere di approvare tutti gli ordini o settare limiti pre-approvati di spesa – una mossa che rende i genitori informati delle abitudini di shopping, dando al tempo stesso ai ragazzi un certo livello di autonomia. Ecco come funziona il servizio: i teenager inviano un invito ai loro genitori attraverso SMS o email. I genitori scelgono quindi un metodo di pagamento e l'indirizzo di spedizione che i loro ragazzi useranno quando effettueranno ordini.

Il ragazzo riceve a quel punto un invito a creare il proprio account con username e password, e a quindi scarica la Amazon App per iniziare a fare shopping. Una volta creato l'account, possono iniziare a navigare nella app. quando effettuano un ordine, i genitori ricevono un sms o una email che mostra articolo, costo, indirizzo spedizione e informazioni di pagamento. I ragazzi possono anche aggiungere una nota che specifica più informazioni per i genitori ad esempio “questo è il libro che mi serve per la scuola.” I genitori possono approvare l'ordine tramite sms o possono visitare la pagina degli ordini per ulteriormente visionare i dettagli. I genitori ricevono notifiche per ogni ordine, e possono cancellarlo o effettuare il reso di qualsiasi prodotto in accordo con la politica di Amazon. Il programma permette anche i genitori di condividere la loro sottoscrizione a Prime con i loro figli senza costi aggiuntivi. “Abbiamo ascoltato le famiglie e creato un'ottima experience sia per i ragazzi che per i genitori,” ha dichiarato Michael Carr, VP, Amazon Households.  

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment