header_sx
upload

USA: Amazon sfrutta la sua acquisizione di Whole Foods Market aprendo pop up in alcune sedi per il periodo natalizio

Amazon sta sfruttando la sua nuova acquisizione per incrementare le vendite in questa stagione natalizia in arrivo. Il gigante online infatti ha deciso di aprire una serie di Amazon Pop-Up stores in alcuni negozi Whole Foods Market di tutto il Paese. Gli spazi dedicati permetteranno ai clienti Whole Foods di provare i device Amazon e saperne di più su Prime e altri servizi. Questi pop-up sono aggiuntivi alle 100 location Whole Foods che ora propongono i device Amazon, tra cui Amazon Echo, Echo Dot, Fire TV, Kindle e-readers e i tablet Fire tra gli altri gadgets. Le prime location apriranno a Chicago e Rochester Hills in Michigan. A seguire ne sorgeranno a Davie in Florida, Pasadena in California e nel nuovo store di Union Station a Denver.

Tutte le location avranno personale dedicato Amazon. Non è la prima volta che il gigante online sfrutta la sua divisione Whole Foods come canale vendite aggiuntivo per Amazon. Nel suo primo giorno come proprietario del grocer di alimenti naturali, Amazon ha messo il suo speaker voice-assisted Echo come uno dei prodotti Whole Foods “Pick of The Season”. Il prezzo d'occasione era di 99.99 dollari per uno speaker full size e 49.99 per l'Echo Dot. Nel contempo Whole Foods abbasso i prezzi su una serie di articoli alimentari best seller nei suoi negozi, con il taglio prezzi più ampio che il retailer avesse mai fatto. In futuro Amazon ha in programma di integrare i due brand, in particolare Prime nel network Whole Foods. Nello specifico entrambe le compagnie stanno esplorando come “rendere Prima il programma premi per i clienti Whole Foods”, ha dichiarato Brian Olsavsky, senior VP CFO Amazon.  

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment