header_sx
upload

USA: Best Buy collabora con Amazon e Google in una categoria in forte crescita, i device attivati dalla voce

Best Buy ha intenzione di accaparrarsi una fetta di una delle categorie più hot del mercato delle smart home: i device attivati dalla voce. Il retailer ha deciso infatti di inserire le 'experiences' Amazon Alexa e Google Home in circa 700 store Best Buy in tutto il Paese. I nuovi display interattivi sono arrivati nei negozi da poco e il roll out verrà completato entro la fine dell'anno. Inoltre anche online la presenza dei device sarà ampliata sul sito ecommerce di Best Buy. Situato vicino al reparto smart home, il nuovo display in-store presenta gli ultimi assistenti vocali, tra cui Amazon Echo Show e Google Home, insieme al sempre crescente numero di prodotti che interagiscono con loro, tra cui i termostati Nest e le luci Philips Hue.

“Le smart Home, specialmente la tecnologia vocale, possono cambiare in modo significativo e migliorare il modo in cui oggi viviamo,” ha dichiarato Amy College, senior VP del merchandising presso Best Buy. “In collaborazione con Amazon e Google, queste experiences aiuteranno le persone a comprendere ed usare questa tecnologia innovativa per rendere le loro vite più sicure, più semplici e più divertenti.” Le nuove aree hanno personale Best Buy formato in modo specifico in grado di spiegare le diverse modalità in cui le persone possono usare gli assistenti attivati dalla voce, dallo spegnere le luci ad alzare il termostato. “Siamo entusiasti di lavorare con Best Buy in quanto i loro negozi sono uno dei migliori posti per i consumatori per vedere, ascoltare e comprendere come queste experiences si uniscono,” ha affermato Miriam Daniel, direttore prodotto per Amazon Echo devices. Best Buy sta espandendo la sua posizione nella categoria smart home dal 2014, quando ha debuttato i reparti "Connected Home".  

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment