Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: chi sta vincendo la 'guerra' dell'online grocery?

Amazon potrebbe accaparrarsi più quote di mercato del grocery online, ma i retailer tradizionali non sono ancora fuori dai giochi. All'inizio dell'estate 2018, Amazon aveva in mano il 30% della spesa di generi alimentari online negli Stati Uniti. Tuttavia, il canale tradizionale del supermercato detiene la stessa quota di questo mercato, secondo una nuova indagine condotta da Brick Meets Click, una società di consulenza strategica. Amazon continua a trasformare il modo in cui le famiglie fanno la spesa, attraverso servizi come Subscribe & Save, AmazonFresh, Prime Pantry, Prime Now e le recenti acquisizioni di Quidsi e Whole Foods Market. Tuttavia, ci sono opportunità disponibili per le aziende di supermercati che consentiranno loro di mantenere - e crescere - la propria quota di mercato.

Ad esempio, del 77% delle famiglie che acquistano prodotti o servizi da Amazon, solo l'11% ha acquistato generi alimentari dal retailer online negli ultimi 30 giorni. Le famiglie che fanno la spesa online, acquistano su siti di supermercati più di due volte al mese rispetto a 1,7 volte al mese da Amazon. L'ordine medio per la spesa per i clienti che acquistano da Amazon è $45. Molto meno rispetto a ciò che i clienti spendono online nei supermercati - $116 - o persino nelle piattaforme di consegna online come Fresh Direct e Peapod - $143. Il vantaggio per i supermercati è quello di battere Amazon in termini sia di frequenza di acquisto sia di vendite per ordine. Per proteggere la loro base di clienti e attirare più visite online, i supermercati probabilmente sfrutteranno questi punti di forza e le loro location fisiche per rendere ancora più facile lo shopping online. Questa strategia rafforzerà anche il valore in-store shopping experience, secondo la ricerca. “Fino a poco tempo fa, il successo di Amazon derivava molto dalla sua capacità di superare i vincoli fisici che limitano la portata e l'ampiezza di assortimento che i retailer fisici sono in grado di offrire,” ha dichiarato David Bishop, partner pressp Brick Meets Click. “Per accrescere la quota di mercato nel settore grocery, Amazon ha bisogno di rafforzare la propria presenza fisica e convincere i consumatori ad acquistare prodotti altamente deperibili da lui”, ha aggiunto Bishop. “La connessione di Whole Foods con Prime Now e i vantaggi esclusivi della membership a Prime contribuiranno a diversi livelli, ma sono chiaramente necessarie ulteriori mosse.”

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment