header_sx
upload

USA: Forever 21 sembra intenzionato ad inaugurare boutique beauty freestanding

Il mondo retail del beauty potrebbe accogliere una new entry, il fast-fashion player Forever 21. La compagnia infatti sarebbe vicino ad aprire boutique beauty freestanding secondo fonti interne al settore. Gli store verranno chiamati Riley Rose, e Forever21 potrebbe aprirne circa 10 prima della stagione estiva. Secondo una fonte, il concept dovrebbe essere molto empirico, Millennial-focused e Instagram-friendly e, qualora le performance iniziali dovessero essere positive, Forever 21 potrebbe prendere in considerazione l'ipotesi di aprire altre 10 sedi entro marzo 2018. Forever21 offre una gamma di prodotti beauty tra cui makeup, cura della pelle, cura dei capelli, strumenti e K-Beauty.

Forever 21 ha una sua linea privata e vende anche prodotti di altri brand tra cui E.l.f. Beauty e NYX. L'analista Jane Hali di Jane Hali & Associates ha dichiarato che il beauty è una categoria dove i retailer fast-fashion entrano di frequente, notando che H&M ha testato l'idea di beauty concepts freestanding prima con il suo beauty pop-up in East Londra. Molti nuovi retail concept che stanno aprendo cercano di sfruttare la popolarità della categoria beauty, ha notato Hali. “Si punta al cliente delle boutique beauty. Ulta Beauty è una boutique, Sephora è una boutique — dove si ha il servizio e le commesse vendono molti brand. Il cliente non vuole che gli venga solo venduto Estée Lauder – vuole il meglio come mascara con il meglio come eyeliner, e la commessa deve proporgli brand che magari non aveva nemmeno mai sentito. Vedo questa come un'opportunità di crescita.” L'analista retail Neil Saunders di Global Data Retail ha affermato che un player fast-fashion potrebbe considerare di aprire un freestanding beauty concept con l'obiettivo di diversificare. “Essendo il mercato beauty un po' saturo, ci si deve davvero differenziare e fornire ai clienti un motivo per entrare a vedere cosa avete creato, e questa è la vera sfida.” Ha aggiunto che tendenzialmente i retailer di abbigliamento portano il beauty all'interno dei loro negozi. “È inusuale fare qualcosa di stand-alone. I retailer di abbigliamento inseriscono il beauty nei loro attuali negozi, più come strumento per incrementare il traffico.” Forever 21 non è il primo retailer ad aver ampliato la sua offerta beauty – secondo fonti interne al settore, di recente Anthropologie avrebbe valutato l'idea di negozi autonomi beauty. Le stesse catene beauty si stanno espandendo a loro volta. Ulta Beauty ha in programma di aggiungere 100 negozi nei prossimi anni, Macy’s ha spazio per altri 300 store, e Cos Bar ha intenzione di aprire 30 location. Questi opening si vanno ad aggiungere all'espansione prevista da parte di Sephora, così come di CVS, Walgreens e Duane Reade nel beauty e wellness.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment