header_sx
upload

USA: gli americani hanno in programma di fare la maggior parte dello shopping natalizio nei negozi 'fisici'

Nonostante la serie di chiusure di negozi, circa tre quarti dei consumatori statunitensi ha in programma di fare la maggior parte del suo shopping natalizio in negozi fisici, secondo un'indagine di AlixPartners. L'agenzia di consulenza ha intervistato più di 1,000 consumatori e ha riscontrato che l'84% delle persone ha intenzione di spendere la stessa cifra o di più rispetto alla scorsa stazione natalizia. Lo studio ha rivelato che, nonostante le chiusure di negozi avvenute in tutto il Paese, il 71% dei consumatori ha dichiarato di avere intenzione di fare almeno metà o anche di più dello shopping natalizio nei negozi. I risultati rendono chiaro che i retailer affrontano una serie di sfide.

Circa il 24% delle persone intervistate hanno dichiarato di essere state colpite a livello personale dalle chiusure di negozi, specialmente per quanto riguarda negozi che erano soliti visitare frequentemente e che poi stono stati chiusi negli ultimi mesi. Tuttavia, solo il 6% ha affermato che se un negozio che erano soliti frequentare è stato chiuso, non ha più effettuato l'acquisto. Il 36% ha dichiarato invece che si è recato presso un competitor. Di fronte ad un ambiente retail sempre più difficile in questa stagione natalizia, l'80% delle persone intervistate ha affermato di aver condotto ricerche online come parte del loro processo di shopping in-store. L'elettronica di consumo è la categoria più ricercata online secondo i dati dell'intervista, con il 38% delle persone intervistate che ha detto di aver effettuato ricerche su questa categoria. Abbigliamento e calzature hanno la più elevata penetrazione di vendite online nell'intervista, con il 37% delle persone che ha dichiarato di aver fatto un acquisto online di questi prodotti. “Le demografie dei consumatori, gli stili di vita e i comportamenti sono cambiati e stanno cambiando, ed i retailer di successo cambiano di conseguenza. I retailer che presumibilmente vinceranno in questa stagione natalizia offriranno ai clienti strategie omnichannel e faranno sforzi per portare i clienti nei negozi offrendo prodotti esclusivi, esperienze coinvolgenti e collaboratori di vendita esperti e utili,” ha dichiarato Roshan Varma, vice presidente presso AlixPartners e uno degli autori dell'indagine. Joel Bines, co-responsabile presso AlixPartners retail practice, ha aggiunto: “La nostra indagine indica che i retailer non dovranno affrontare l'apocalisse del retail questa stagione natalizia, ma certamente troveranno un difficile enigma: come affrontare e gestire un mix mai visto prima di complessità dinamiche tra vari channel, cliente e concorrenza. I vincitori in questo scenario saranno coloro che padroneggiano strategie ‘clicks-and-bricks’ che uniscono perfettamente l'offline con l'online. Anche molto importante è localizzare l'assortimento, il marketing e le promozioni per adattarsi ai mercati di oggi in costante cambiamento, adattandosi a livello locale. E infine sarà fondamentale per primeggiare, fare gli sforzi necessari e gli investimenti per riuscire a comprendere a pieno le esigenze dei clienti.”

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment