Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: Google punta su un nuovo modo per connettere a livello digitale retailer e consumatori

Google sta sfruttando la natura sempre più visiva della ricerca per l'e-commerce. La piattaforma online sta testando un programma pilota che consente ai consumatori di effettuare acquisti direttamente dai risultati delle ricerche di immagini. Conosciuto come 'shoppable ads' su Google Immagini, il servizio si basa sugli annunci Shopping esistenti di Google su Google Immagini, e consente ai retailer di mostrare i loro prodotti nella parte superiore delle ricerche di immagini dei consumatori. Facendo riferimento al dato che il 50% degli shoppers online ha affermato che le immagini del prodotto li hanno spinti all'acquisto e che si rivolgono sempre più a Google Immagini, Google sta consentendo ai retailer di mettere in evidenza più prodotti disponibili per la vendita all'interno del loro annuncio sponsorizzato tra i risultati di Google Immagini. I consumatori possono scorrere un'immagine e toccare uno shopping tag per visualizzare informazioni quali marca e prezzo, nonché un link per effettuare un acquisto dal sito del retailer. Inoltre, Google sta consentendo ai brand di utilizzare Showcase Shopping Ads negli annunci Shopping sul programma di Google Immagini. Showcase Shopping Ads è un servizio pubblicitario esistente che consente ai retailer di raggruppare una selezione di prodotti correlati e presentarli insieme in risposta ad una ricerca di immagini per un argomento generale, come 'mobili'. Google sta attualmente testando gli shoppable ads su quella che definisce una 'piccola percentuale' di traffico con determinati retailer, lavorando su ampie query come 'idee per l'home office', 'progetti di piastrelle doccia' e 'arte astratta'. “I consumatori di oggi interagiscono con noi attraverso una moltitudine di punti di contatto, cercando e chiedendo idee”, ha affermato Surojit Chatterjee, vicepresidente responsabile di product management e shopping. “Per aiutarli a ispirarsi, stiamo continuamente pensando a modi per creare migliori shopping experiences. E, vogliamo continuare a collaborare con retailer in modo da poter aiutare i consumatori nei momenti che li guideranno all'acquisto finale.”

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment