header_sx
upload

USA: il mobile commerce cresce ed entro il 2020 rappresenterà la metà di tutte le vendite ecommerce

Le vendite mobile ecommerce costituiranno circa la metà di tutto il commercio online in appena un paio d'anni. Questo secondo 'A Mobile Mindset', il secondo volume di una serie di cinque parti, 'The 2017 UPS Pulse of the Online Shopper.' Il report, realizzato da UPS, è basato sugli input di oltre 5,189 comScore panelists che hanno effettuato almeno due acquisti online in un periodo di tempo tipico di tre mesi. Secondo lo studio, le vendite di mobile ecommerce sono in crescita fino ad arrivare a quota $250 miliardi entro il 2020. In tal modo le vendite mobile negli States andranno a rappresentare il 48.5% di tutte le vendite retail ecommerce.

Il report afferma che i consumatori stano diventando sempre più abituati e comodi ad usare i loro smartphone come strumento di shopping. Infatti il 49% degli utenti smartphone hanno già fatto acquisti sui loro personal device. Il 66% di questi acquisti è stato effettuato da Millennials. Quando viene data la scelta tra usare app o il mobile web, quattro su cinque utenti smartphone scelgono di comprare usando la app retail – pratica preferita dal 92% dei millennials. “In termini di spesa discrezionale, la crescita del mobile commerce ha di granlunga superato quella dell'ecommerce e dei negozi fisici,” afferma il report. “Negli ultimi cinque anni, gli shopper sono semplicemente diventati più a loro agio ad usare i loro mobile device per effettuare ricerche e shopping, con conseguente maggiore quantità di tempo e di denaro indirizzati via m-commerce. Le proiezioni per una crescita continua dell'm-commerce rendono essenziale che i retailer di tutte le dimensioni, si posizionino in modo tale da fornire un'experience ottimale attraverso i mobile device.”

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment