Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: la tecnologia mobile applicata in-store porterĂ  forti crescite delle vendite

I retailers che sfruttano la 'mobility' in negozio non stanno solo ringiovanendo la loro in-store experience, ma sono pronti per incrementare le vendite. Si prevede infatti che i retailer che stanno implementando in-store in modo efficace iniziative mobile, avranno un incremento del 146% nelle vendite nel 2018, secondo i dati di Stratix e IHL Group. I retailer che hanno inserito POS mobile, hanno registrato in media un aumento del 24% nelle vendite nel 2017, rispetto ai retailer che non l'hanno fatto. Inoltre, le compagnie che stavano avendo performance in calo o con zero crescita e hanno deciso di inserire i POS mobile, hanno visto un incremento delle vendite del 100% nel 2017. E per questi ultimi si prevede un ulteriore 47% di crescita.

Questi aumenti delle vendite possono essere attribuiti alla experience personalizzata che gli shopper ricevono quando interagiscono con un addetto alle vendite in-store che utilizza un device mobile. Inoltre il personale può completare l'acquisto mentre parla con il cliente che fa shopping, offrendo in tal modo l'opportunità agli addetti all vendite di fare upsell e cross-sell. Se utilizzare soluzioni mobile in-store sta portando a ottimi risultati per alcuni retailer, i dati rivelano anche che altri retailer per contro hanno difficoltà significative quando implementano questa tecnologia. Le cinque problematiche più riscontrate sono:

- non avere le applicazioni appropriate in loco

– mancanza di staff formato ad hoc in-store

– scarsità di help desk di supporto

- una carenza di opzioni di pagamento accettabili

- difficoltà a gestire la sicurezza mobile perché è complicata e impegnativa

“Qui a Stratix non siamo sorpresi di questi dati,” ha dichiarato Gina Gallo, presidente e CEO Stratix. “Poiché i casi d'uso e le complessità per i dispositivi mobili sono cresciuti in modo esponenziale negli ultimi 10 anni, vediamo che la maggior parte dei clienti retail cerca aiuto e supporto.” Tuttavia, il POS mobile rimarrà “parte integrante del miglioramento pianificato della customer experience a livello di negozio nel 2018 e 2019,” ha affermato l'analista principale di IHL Greg Buzek. “Nonostante i forti potenziali miglioramenti finanziari che sono stati sperimentati dai retailer che usano la tecnologia, ci sono stati molti motivi per cui altri retailer hanno ritardato l'implementazione di dispositivi mobili. Questi sono dovuti per lo più alle diverse sfide che si devono affrontare per implementare in modo efficiente e raggiungere i target ROI.” Nonostante queste preoccupazioni, le opportunità fornite dal mobile sono significative, e con i retailer che si appoggiano a parti terze per gestire, supportare e implementare questi device, l'investimento sarà molto benefico. “Scegliere di focalizzarsi sullo sviluppo delle app e sul supportare la customer experience, è il miglior uso delle risorse interne del retailer. La scelta di un partner fidato per le altre difficoltà chiave rivelate in questa ricerca è l'approccio migliore per la maggior parte delle aziende retail.”

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment