header_sx
upload

USA: le donne comprano più leggings che jeans online

I jeans sono superati e i pantaloni elasticizzati sono il motivo. Tutto ciò che è 'athleisure' continua la sua marcia verso il mondo del fashion, come si può vedere dal fatto che le donne sempre più riempiono i loro armadi con leggings e usano sempre meno i denim. Questi dati sono stati emessi da un recente report. Per la prima volta, nel terzo quarto dell'anno, le donne hanno acquistato più leggings che non jeans online, secondo i dati di Slice Intelligence, che monitora gli ordini online. Infatti, durante lo scorso anno, la domanda per pantaloni aderenti è incrementata del 41 percento, rispetto ad uno scarso più 3 percento per quanto riguarda il tasso di crescita dei jeans.

Ma meno chiaro risulta se le donne amano questo tipo di capi di abbigliamento perchè vestono bene e sono comodi, o perchè sono più economici. In media un leggings costa circa 30 dollari meno di un paio di jeans, ha sottolineato Slice. Farla Efros, presidente dell'agenzia di consulenza retail HRC Advisory, ha dichiarato: “Negli anni '90 era diventato accettabile e normale pagare 200 dollari o più per un paio di jeans, ma ora la situazione è decisamente differente.” I brand di jeanseria di qualità come True Religion e 7 for All Mankind sono in serie difficoltà e devono addirittura chiudere negozi, mentre il guru dello yoga Lululemon riesce senza problemi a vendere un paio di leggings per 150 dollari, ha notato la Efros. “I Lululemon di tutto il mondo si sono innovati, hanno migliorato i loro pantaloni e resi differenti e unici, mentre nell'ambito jeans le innovazioni sono sempre troppo poche.”

Per altre news www.ispira.com

 


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment