Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: lo shopping per il Natale previsto in crescita soprattutto per quanto riguarda le categorie elettronica di consumo e abbigliamento

La spesa per lo shopping natalizio è prevista in aumento del 5.1% quest'anno, e alcune categorie andranno meglio di altre. Questo secondo il report 18th Annual Holiday Forecast di Customer Growth Partners, che prevede che la spesa retail raggiungerà un record di $701 miliardi, con la crescita spinta soprattutto da online ed elettronica di consumo. “Riflettendo i redditi in aumento - sempre driver chiave della spesa dei consumatori - il settore retail ha acquisito velocità nel corso dell'anno, raddoppiando ora il suo ritmo di crescita del 2,5% rispetto allo scorso inverno”, ha dichiarato Craig Johnson, presidente CGP. “Le festività potrebbero essere più basse rispetto al tasso di crescita stellare del 5,3% del 2017, ma il 5,1% è un ritmo molto buono.

Soprattutto, dal momento che questa crescita robusta si basa su fondamentali solidi come la crescita dell'occupazione a tempo pieno e l'aumento dei redditi reali, è molto più probabile che sia sostenibile fino al nuovo anno e oltre.” I retailer online andranno molto bene, in aumento del 9,9%, ma in calo rispetto all'11,4% del 2017. Tra le categorie merceologiche, l'elettronica di consumo crescerà del 6,1%, spinta dall'entusiasmo per i nuovi prodotti, dalle nuove linee iPhone, al nuovo Galaxy Note 9 di Samsung, al nuovo dispositivo audio Sony, ha affermato Johnson. Le vendite di abbigliamento sono destinate ad aumentare del 5,4%, la migliore crescita dopo la ripresa post-recessione nel 2011. Health e personal care vedranno un rialzo del 3,8%. Il settore sport / giocattoli / libri calerà drasticamente - quasi meno 6,5% rispetto allo scorso anno. Club e superstore brilleranno in questa stagione natalizia, godendo della migliore crescita del traffico in-store e online che hanno visto negli anni, con un aumento delle vendite di quasi il 5,2%. Le vendite dei department stores saranno in calo di quasi il 2%, in gran parte a causa delle chiusure di Sears, secondo CGP. Johnson ha osservato che vi variabili per le previsioni di CGP, tra cui l'aumento dei prezzi della benzina e l'aumento delle tensioni globali. Eppure, ha affermato, il punto chiave è che i consumatori e i retailer avranno una Natale felice. “E poiché la crescita della spesa è costruita su una base di crescita dell'occupazione e dei guadagni salariali, le prospettive di una crescita sostenuta nel futuro stanno migliorando con il passare dei mesi”.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment