header_sx
upload

USA: McDonald's espande il suo servizio di consegna a un ristorante ogni quattro

McDonald's ha dichiarato che le consegna attraverso UberEats saranno disponibili in un ristorante su quattro della catena entro la fine di giugno, per un totale di 3,500 location in tutti gli States. La più importante catena di burgerie al mondo attualmente offre la consegna via UberEats in circa 270 suoi ristoranti in Chicago e più di 2,000 nel resto del Paese, in città tra cui New York, Los Angeles, Seattle ed Atlanta. Il CEO Steve Easterbrook ha dichiarato che McDonald's continuerà ad espandere il suo servizio di consegna in quanto UberEats sta crescendo. McDonald's, che ha testato il servizio in numerose città in Florida all'inizio dell'anno, ha affermato che “è spinto ad ampliarlo per via degli ottimi risultati.”

Circa il 60% degli ordini sono stati effettuati nelle ore serali o di notte, orari in cui i ristoranti McDonald's hanno sempre avuto un calo. Questo permette ai franchisee di estendere il loro business ad un orario in cui non avrebbero fatto molte vendite. Il servizio di consegna attrae i clienti giovani, ha aggiunto Easterbrook. Tuttavia la consegna comporta grandi rischi. Il costo di consegna di UberEats' è di 5 dollari, più di circa la metà degli articoli nel menù di McDonald's. Vi è anche la possibilità che un cliente possa essere deluso dalle patatine molli o da un burger freddo. McDonald's afferma che, per via del grande numero di location, il cibo non può arrivare freddo. L'ordine non viene cucinato finchè un autista UberEats non si presenta al ristorante per il ritiro. I tempi medi di consegna sono sui 30 minuti. In Chicago si raggiunge il tempo minimo di 15 25 minuti.

Per altre news www.ispira.com

 


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment