Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: Muji si prepara ad aprire un nuovo store a Los Angeles in quanto punta sempre più sulla West Coast

Il retailer giapponese Muji si sta preparando per il suo settimo e più grande store della West Coast in programma sulla Third Street Promenade a Los Angeles con l'obiettivo di perfezionare la propria strategia negli Stati Uniti, valutando anche la possibilità di portare il proprio concept di hotel nel Paese. La location di Santa Monica aprirà a settembre, proponendo servizi come le modifiche ai capi in loco, una station di ricamo e il lancio della linea Re-Muji. Santa Monica sarà l'unico store negli Stati Uniti ad avere questa collezione, che prende pezzi dalle passate stagioni, li ricicla e quindi ri-tinge i capi in indaco per un nuovo look. Alla sede di Santa Monica seguirà l'apertura di un negozio a Portland, Oregon, sempre quest'anno, mentre Muji sta osservando e valutando mercati come Washington, D.C., Seattle e, infine, il Texas nel tentativo di aumentare la brand awareness nel Paese in modo più aggressivo.

“Il nostro store sulla Third Street Promenade èmolto concentrato e focalizzato sulla comunità locale e anche sui turisti. Lo spazio a Portland sarà invece mirato a ri-spiegare cos'è Muji, il brand concept e la filosofia,” ha dichiarato il presidente di Muji Toru Tsunoda. Il marchio, che si propone come fornitore di articoli per tutti i giorni ben realizzati e funzionali, che vanno dai mobili e prodotti per la casa all'abbigliamento, è ancora giovane negli Stati Uniti e sta trovando le sue basi. Il retailer ha più di 400 negozi in Giappone e altri 400 all'estero. I negozi della West Coast non sono cresciuti allo stesso ritmo dei negozi della East Coast fino all'anno scorso quando i miglioramenti nel traffico e nelle vendite hanno cominciato a farsi strada, ha affermato il presidente. Gran parte della sfida è stata stagionale e assicurare che gli assortimenti dei negozi venissero inseriti per corrispondere ai modelli climatici locali. Le stagioni della East Coast coincidono con quelle del Giappone. La West Coast, al contrario, tende a non avere stagioni rendendo così le categorie come i capispalla non altrettanto popolari anche durante i mesi più freddi, ha aggiunto Tsunoda. Per risolvere la problematica, Muji ha iniziato a concentrarsi più su articoli primaverili ed estivi. C'è stato anche un cambiamento nella realizzazione di capi di abbigliamento più casual come magliette e pantaloncini. Nel caso dei mobili, che erano stati progettati in gran parte per essere compatti in armonia con i piccoli spazi di New York, ora vengono adattati per la West Coast dove gli abitanti degli appartamenti e i proprietari di case hanno più metri quadrati a disposizione. “Riteniamo che la West Coast abbia molto potenziale con la comunità - il divertimento delle persone e come reagiscono alle attività”, ha affermato Tsunoda.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment