Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: secondo uno studio condotto tra i retailer, le promozioni sono la modalità più efficace per incrementare le vendite

I retailers non stanno solo incrementando la loro spesa in marketing, ma stanno anche distribuendo il budget tra tutti i channell, compresi anche social, mobile e display. Questo è emerso da un recente studio RetailMeNot condotto da Kelton Global. Il report ha riscontrato che nove retailer su dieci stanno aumentando i loro budget destinati al marketing. Il 93% dei retailer di medie dimensioni (tra i $500 milioni e $1 miliardo di entrate l'anno) hanno incrementato questo budget, rispetto all'86% dei retailer di grandi dimensioni (più di $1 di entrate l'anno). Le promozioni continuano ad essere il top per guidare le vendite, secondo lo studio. La maggio parte dei retailer, il 76%, ha in programma di aumentare la quantità di promozioni che andranno ad offrire nel 2018, e l'86% ha intenzione di collaborare con siti web e app che si focalizzano su offerte, cash back e programmi fedeltà.

“I retailer non stanno più pensando ai classici channel. Stanno approcciando il commercio in modo olistico, con la consapevolezza che i consumatori sono 'channel-agnostic',” ha dichiarato Marissa Tarleton, CMO, RetailMeNot. “Offrire un'esperienza che soddisfi il consumatore nel momento in cui attraversa il percorso di shopping sarà la via del successo per i brand.” Mentre le tendenze come la realtà virtuale stanno generando un sacco di rumore, la maggior parte dei retailer hanno gli occhi puntati su tendenze più lungimiranti e realistiche. Più della metà delle compagnie intervistate credono che il miglioramento delle funzionalità di checkout del Web mobile e l'offrire promozioni esclusive per gli utenti delle app influenzeranno positivamente la crescita delle vendite nel 2018. Inoltre, lo shopping voice-assisted è un'area che il 39% dei rivenditori al dettaglio prevede di implementare, con molti retailer che sperano di trarre vantaggio da un maggiore uso di smart home systems e smart speakers. Tra gli altri dati emersi dallo studio vi sono: - i retailer ritengono che il mobile sia la priorità chiave per influenzare positivamente la crescita delle vendite e il 72% utilizzerà il marketing mobile per guidare le vendite in negozio. Inoltre, l'82% si baserà sul marketing mobile per incentivare le vendite in-app. - circa il 50% dei retailer ha indicato che utilizzerà l'attribuzione multi-touch per monitorare meglio la qualità del traffico dai propri investimenti pubblicitari. - I retailer cercheranno di assicurarsi che il loro marketing raggiunga l'audience di maggiore qualità possibile. Più di sei su dieci aumenteranno i loro acquisti di direct media nel 2018 al fine di monitorare meglio la qualità del loro traffico dagli investimenti pubblicitari.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment