header_sx
upload

USA: TJX ha in programma di lanciare un nuovo tipo di negozio dedicato all'home decor

L'off-price retailer TJX sta rubando vendite di abbigliamento ai department store da numerosi anni. Ora c'è un'altra categoria nel suo mirino: l'home decor. La compagnia madre di T.J. Maxx e Marshalls ha comunicato di voler inaugurare dei nuovi negozi dedicati ad oggetti per la casa. Il concept sarà complementare alla sua già esistente catena HomeGoods che vende cuscini e lampade. Il CEO di TJX, Ernie Herrman, ha affermato che la compagnia aprirà quattro negozi negli States di questa nuova catena. Anche se Herman non ha fornito particolari – come ad esempio il nome della catena – ha dichiarato che la strategia è di spingere i clienti ad acquistare sia in questi nuovi store che nelle già esistenti location HomeGoods.

L'approccio è simile a quello intrapreso con T.J. Maxx e Marshalls. Il nuovo concept permetterà anche a TJX di entrare in nuovi mercati e vendere prodotti che non ha ancora approcciato con HomeGoods, ha aggiunto Herrman. “Abbiamo testato molte di queste categorie per la casa lo scorso anno, anno e mezzo e questo ci sta permettendo ora di piantare i semi e sentirci relativamente sicuri di questo nuovi business.” Il retailer inoltre ha in programma di inaugurare circa 80 nuovi store HomeGoods quest'anno negli States. Il maggiore focus di TJX sul settore 'casalinghi' potrebbe generare altri problemi per i department store e catene di arredamento, già sotto pressione da parte di brand come Wayfair ed At Home. Uno studio recente condotto da Kantar Retail ha evidenziato che, nonostante la minor diffusione di HomeGoods, molte famiglie si sono rivolte ad uno di questi negozi per i cercare home decor piuttosto che andare da J.C. Penney, Macy's o Sears.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment