Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: un report mostra come i retailer falliscano nel proteggere i dati mobile dei clienti

Nonostante la crescita delle frodi online e l'aumento dei rischi di cybersicurezza, i retailer ed i fornitori di servizi nel settore dell'ospitalità continuano a non riuscire a proteggere i dati dei consumatori, secondo l'ultimo Verizon Mobile Security Index report. I ricercatori hanno riscontrato che un terzo degli intervistati “sacrificano consapevolmente la sicurezza mobile per migliorare la velocità e la performance del business.” Thomas T.J. Fox, senior vice president del wireless business group presso Verizon, ha dichiarato nel report che secondo la ricerca, “molte aziende non hanno preso nemmeno le più basiche precauzioni per proteggere i loro dati e sistemi. Questo è allarmante in quanto il pericolo di attacchi cyber continua a crescere.

Molti fattori rendono i device mobile un obiettivo appetibile: ce ne sono molti di più (compresi i dispositivi IoT), hanno accesso a più dati e ora sono fondamentali per le operazioni business.” La mancanza di precauzioni di cyber sicurezza mobile si realizza quando le aziende ammettono che esiste un rischio moderato di minacce. Verizon sostiene che l'85% degli intervistati ha affermato che “il loro business affronta un rischio moderato,” mentre solo il 26% l'ha definito “rischio significativo.” E il 74 percento ha affermato che i rischi associati ai dispositivi mobili “sono aumentati nell'ultimo anno” mentre “solo l'1 percento ha dichiarato che sono calati.” E l'82 percento delle compagnie nel settore “vede i device mobile come un rischio, soprattutto in considerazione dell'elevato numero di dipendenti, molti dei quali sono spesso part-time e non possono prendere la sicurezza tanto seriamente quanto i dipendenti a tempo indeterminato.” Tra gli intervistati che si occupano di retai e ospitalità, il 16 percento “riferisce di aver avuto un incidente relativo al mobile, con il 15 percento che ha riportato un incidente importante con ripercussioni durature.” Verizon ha dichiarato che il 67 percento dei retailer “si preoccupa che i dati dei clienti vengano compromessi, più di qualsiasi altro settore.” E il 62 percento degli intervistati in generale “ritiene che la mancanza di comprensione di minacce e soluzioni costituisca un ostacolo alla sicurezza mobile.”

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment