Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: un'ottima mobile experience porta ad un incremento della spesa da parte dei clienti

I clienti non solo desiderano migliori mobile experiences, ma sono anche pronti a premiare i brand che le implementano. Nel complesso, il 37% delle persone negli Stati Uniti sarebbe felice di pagare di più un prodotto o un servizio se la mobile shopping experience fosse migliore. Questo numero sale al 44% tra i Millennials, che hanno una probabilità doppia rispetto ai consumatori più anziani di premiare i brand che danno loro un servizio “a cinque stelle”, secondo il report emesso da Worldpay, “The Mobile Payment Journey”. In base a questo studio, il mobile commerce è pronto a diventare il shopping service a cinque stelle del futuro. Eppure, gli Stati Uniti sono indietro rispettp al resto del mondo nella rivoluzione delle app mobili, in quanto un terzo (32%) dei consumatori preferisce ancora acquistare oggetti tramite un browser mobile rispetto a un'app, dato superiore a quasi ogni altro Paese analizzato.

Questo sta aumentando la competizione per i retailer per aggiudicarsi lo spazio delle app sugli smartphone dei loro clienti. In media, i consumatori degli Stati Uniti hanno sette app scaricate sul proprio dispositivo mobile, rispetto a una media globale di 10. Poiché i consumatori diventano sempre più selettivi riguardo alle app che scelgono di scaricare, c'è una crescente domanda di brand che offrano un servizio di shopping più lussuoso e personalizzato. E i premi per i brand che creano ottime mobile experiences sono enormi, in quanto quasi un terzo (33%) degli intervistati ha dichiarato di aver speso più di $ 66 per il loro ultimo acquisto. “Il mercato dell'm-commerce sta esplodendo, e raddoppierà come dimensioni nell'arco dei prossimi cinque anni. Ma è anche tra i più esigenti,” ha dichiarato Shane Happach, executive VP, head of global enterprise e-commerce presso Worldpay. “I consumatori sono riluttanti a scaricare nuove app, e veloci ad eliminare quelle che non si dimostrano valide, il che significa che non è più sufficiente per i brand creare app con fini puramente funzionali.” Inoltre, i timori in merito alla sicurezza sono tra le principali motivazioni per cui non si completa un acquisto negli States. Per ridurre queste preoccupazioni sulla sicurezza, i retailer devono fornire una mobile payment experience che sia veloce, senza soluzione di continuità e familiare. “Questo potrebbe significare implementare le ultime tecnologie biometriche, come la scansione delle impronte digitali e il riconoscimento facciale, come ulteriore livello di sicurezza e dare la priorità alle valutazioni degli utenti sull'app store,” ha aggiunto Happach. Secondo lo studio, i commercianti online che possono offrire la giusta experience hanno molto da guadagnare, poiché gli shopper effettuano acquisti più grandi e più costosi tramite i loro smartphone e sono persino felici di spendere di più con i commercianti che offrono un'esperienza migliore. “La bellezza dei progressi tecnologici significa che ci sono più opportunità per assistenti virtuali e dispositivi connessi per rendere la vita dei consumatori più facile. “I brand che puntano a offrire ai consumatori un servizio di shopping personale a cinque stelle e una procedura di checkout sempre più invisibile vedranno meno carrelli abbandonati, più download di app e maggiori vendite di beni e servizi più preziosi.”

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment