header_sx
upload

USA: Walmart collabora con Google per offrire lo shopping voice-activated

Walmart è determinato a non cedere terreno ad Amazon. In una partnership che prende di mira il gigante online e il suo device voice-controlled Alexa, Walmart sta collaborando con Google per offrire centinaia di miglia di articoli disponibili per voice shopping attraverso Google Assistant, la piattaforma shopping del motore di ricerca che vive sul suo smart speaker Google Home e su altri smart device. Si tratterà del più grande numero di articoli attualmente offerti da un retailer attraverso la piattaforma. Il servizio è un altra arma con cui Walmart si sta difendendo dal suo più importante rivale, Amazon. E sarà disponibile a fine settembre. L'accordo con Walmart è la più grande partnership per Google a ora.

Se altri retailer tra cui Target, Kohl's e Ulta, vendono su Google Express, nessun'altra compagnia al momento offre la quantità di prodotti che Wallmart offrirà. “Quando si tratta di voice shopping, vogliamo renderlo più possibile semplice per i nostri clienti,” ha dichiarato Marc Lore, presidente e CEO, Walmart eCommerce. “Ecco perchè ha senso per noi collaborare con Google. Ha effettuato investimenti significativi in ambito di intelligenza artificiale e di processare il linguaggio naturale proprio per garantire una voice shopping experience intuiva. Sappiamo che questo significa essere paragonati fianco a fianco con altri retailer, e pensiamo che sia il modo in cui dovrebbe essere. Un universo di shopping aperto e trasparente è buono per i clienti.” Sempre a differenza degli altri retailer che vendono su Google Express, Walmart permetterà agli shopper di collegare un pre-esistente user account con Google Express. In tal modo si andranno ad integrare i dati del cliente stesso in merito ai suoi precedenti acquisti, e se lo shopper vuole ordinare i suoi prodotti preferiti, avrà modo di farlo velocemente. “Questo ci permetterà di offrire consigli per lo shopping perfettamente personalizzati e basati sui precedenti ordini dei clienti,” ha aggiunto Lore.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog

No comments.



Nickname:
Title:
Add a comment
Add comment