Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: Walmart lancia servizi e strategie per rivolgersi a nuove tipologie di clienti

Quando Walmart ha pagato 3 miliardi di dollari per acquisire Jet.com ed il suo fondatore Marc Lore, la promessa fu che l'imprenditore avrebbe aiutato il retailer a riuscire a rivolgersi ad altre tipologie di clienti. Questo è il passo successivo in questo processo di evoluzione. Una nuova sussidiaria di Walmart, chiamata Code Eight, ha di recente iniziato a testare un servizio di personal shopping per “le mamme indaffarate di New York City”, con l'obiettivo di permettere loro di avere consigli sui prodotti e fare acquisti semplicemente attraverso un messaggio con il cellulare. Il cliente target di Code Eight è descritto in un annuncio di lavoro online come “un consumatore urbano con alto reddito” - e cioè una persona ricca di città. Gli articoli per la casa sono consegnato gratis entro 24 ore, altri acquisti sono consegnati entro due giorni lavorativi. I resi sono ritirati gratuitamente presso l'abitazione o l'indirizzo indicato dal cliente.

L'incubatore di startup Walmart, Store No. 8, sta anche lavorando su un altro progetto, denominato Project Kepler. Quest'ultimo mira a reimmaginare la in-store shopping experience con l'aiuto di tecnologie come la computer vision. Molte persone che conoscono questo progetto hanno affermato che uno obiettivo dell'iniziativa è la creazione di negozi fisici che possano funzionare senza code alla cassa o cassieri – in un modo simile al futuristico store Amazon Go, annunciato un anno fa ma che deve ancora essere aperto al pubblico. Prese insieme, queste iniziative di Walmart rappresentano un grande passo avanti nella vision per il tipo di business che Walmart creerà, e il tipo di cliente che servirà tra 5 o 10 anni. Ma dal momento che entrambe le strategie aziendali sono nelle fasi iniziali, non vi è alcuna garanzia che entrambe si svilupperanno in un business a lungo termine o si avvieranno ampiamente. Per quanto riguarda Code Eight, si è saputo che potrebbe far pagare una fee di membership per questo servizio, anche se le persone che lo stanno testando ora ne usufruiscono gratuitamente. Il servizio di personal shopping è al momento focalizzato su articoli nelle categorie salute e benessere, essenziali per la casa e abbigliamento e accessori. I clienti possono ordinare prodotti semplicemente inviando un sms o una foto. Possono anche messaggiare con una richiesta generica per un tipo di prodotto di cui hanno bisogno, e lasciare libertà al servizio di prendere un articolo specifico per loro.  

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment