Questo sito potrebbe utilizzare cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Stories Brands News Join ispira.com
News

USA: Ikea debutta il suo format urbano negli States con una sede a Manhattan

Il format urbano di Ikea dalle dimensioni ridotte sta facendo il suo debutto negli States - ed è come se il gigante svedese degli arredi per la casa avesse mai aperto negli Stati Uniti. La prima location Ikea city-center è stata inaugurata il 15 aprile nell'Upper East Side di Manhattan. Lo store su tre livelli, pubblicizzato come “planning studio”, si concentra su soluzioni city-living e offre servizi di progettazione personalizzati. Non ha bisogno di shopping bag, perché tutto deve essere ordinato online, sia in-store che a casa. Ikea prevede di aprire 30 sedi simili nei centri città nei prossimi tre anni. Il negozio nella Grande Mela, che presenta una serie di ricostruzioni di spazi abitativi urbani - tra cui un minuscolo monolocale il cui fulcro è una vasca da bagno - è fatto su misura per soddisfare le esigenze dei residenti della città. Le pareti sono piene di spazi flessibile per mettere oggetti e prodotti organizzativi progettati per aiutare a risolvere uno dei più grandi problemi degli abitanti delle città: la mancanza di spazio. Il piano terra è dedicato ai servizi di progettazione, con aree private in cui gli esperti di design Ikea lavorano individualmente con i clienti. Prendere appuntamento è consigliato ma non obbligatorio. Dispone inoltre di aree semi-private attrezzate con computer in cui gli shoppers possono interagire con le funzionalità di progettazione ambientale online di Ikea. I touch-screen si trovano in tutto lo spazio, consentendo ai clienti di cercare facilmente i prodotti. La merce ordinata nel negozio verrà consegnata - a pagamento - a casa del cliente. I clienti possono anche organizzare servizi aggiuntivi come l'assemblaggio e l'installazione dei mobili.

Per altre news www.ispira.com


Tags: #ispirablog
No comments.


Nickname: Title: Add a comment Add comment